ATLETICO SGM
POSIZIONE 8° SERIE B EST EUROPA
DATA ISCRIZIONE 06/08/2022
ULTIMO ACCESSO 12/07/2024 alle ore 08:10
ANNI51
CITTA'SAN GIULIANO MILANESE
REGIONELOMBARDIA
DATI ECONOMICO-STATISTICI
STIPENDI 386.404
SPONSOR 310.000
VALORE SQUADRA 21.008.240
ETA' MEDIA GIOCATORI 27.9
LIVELLO SQUADRA
MEDIA TOP 11 816
LA STELLA ASAMOAH GYAN CD 851
RANKING MONDIALE 279° POSTO
RANKING CONTINENTALE 37° POSTO

10/07/2024 - 23^ GIORNATA

ATLETICO SGM

5-3-2
243
0 - 0

LAOTSE

4-3-3
249
12/07/2024 - 24^ GIORNATA

OLYMPIA

3-5-2
250
0 - 0

ATLETICO SGM

4-5-1
245
15/07/2024 - 25^ GIORNATA
17/07/2024 - 26^ GIORNATA
COMUNICATI STAMPA
05/07/2024 - Giornata 21° - Stagione 75
ATLETICO SGM (3-5-2 O) – OLIMPICCB (4-4-2 O) = 2 – 1

Settimana da incorniciare, 3 partite, 3 vittorie, 9 punti, 9 gol fatti e 1 gol subito.

L'Atletico chiude la settima settimana ospitando l'ostico Olimpiccb, i padroni di casa schierano un 352 offensivo a cui gli ospiti oppongono un 442 con medesimo atteggiamento.
Si capisce subito che la partita sarà complicata, lunga fase di studio a inizio gara che dura più di mezz'ora, solo nel finale di tempo ci sono un paio di spunti, uno per parte, che però non sbloccano il risultato.
Nella ripresa parte più intraprendente l'Atletico che dopo un tentativo a vuoto la sblocca al 59' con Gyan. Nemmeno il tempo di festeggiare che l'Olimpiccb si riporta in parità grazie alla rete di Paiva al 60'. L'Atletico non ci sta e forza ancora fino ad arrivare di nuovo al gol con Ogunseye che al 71' riporta avanti i gialloblu. Nel finale ancora un paio di brividi prima per l'Atletico e poi per l'Olimpiccb ma il risultato non cambia e al 90' si chiude sul 2 a 1.

In classifica l'Atletico conferma l'8° posto salendo a 31 punti e la salvezza ormai inizia ad apparire come una mera formalità.
Davanti Sonanto (1°) batte nettamente Burundi e sale a 54 punti, Real Cadibona (2°) vince il big match contro LaoTse e sale a 47 punti, LaoTse (3°) come detto oggi sconfitto resta fermo a quota 43 punti, Olympia (4°) batte Old Genoa e sale a 42 punti. Fulgor Boschini (5°) e Team Collo (6°) appaiati a 41 punti restano in piena corsa per cercare un posto per la prossima serie A.
Sul fondo Chinaski (16°) viene sommerso da 8 gol di Fulgor Boschini e resta desolatamente a 0 punti, Old Genoa (15°) dopo la sconfitta con l'Olympia resta a 11 punti, il Foggia (14°) perde lo scontro salvezza contro Salerno e rimane anche lui a 11 punti, Burundi (13°) dopo la pesante sconfitta con Sonanto resta a 14 punti e scivola in zona retrocessione. Il Salerno (12°) con 16 punti dopo la fondamentale vittoria contro il Foggia esce per la prima volta da inizio stagione dalla zona retrocessione e si può prendere una gigantesca boccata di ossigeno.

Lunedì difficile trasferta contro il Brozzi, tra le due squadre ci sono ben 15 precedenti (V 3 – N 7 – P 5) con un leggero vantaggio per il Brozzi che però in questa stagione fin qui ha dimostrato di avere ben più di un “leggero” vantaggio sull'Atletico. Si spera di riuscire comunque ad evitare la sconfitta strappando almeno un pareggio.


03/07/2024 - Giornata 20° - Stagione 75
FOGGIA CALCIO 1920 (5-4-1 O) – ATLETICO SGM (3-4-3 O) = 0 – 3

Contro il foggia arriva la sesta vittoria stagionale.

Trasferta con buone prospettive di vittoria per l'Atletico che si presenta a Foggia con una formazione molto offensiva seppur con qualche seconda linea in campo, di fronte si trova un Foggia che mettendo 9 uomini tra difesa e centrocampo cerca di non fare la fine della vittima sacrificale.
La resistenza della squadra di casa in realtà ha vita breve visto che al 14' Renier (Atletico) sblocca il risultato, passano altri 14 minuti e al 28' è Attaguile (Atletico) a raddoppiare col Foggia che nel mentre arriva al tiro con Battaglia (Foggia) ben contenuto da Hamsik (Atletico).
All'inizio del secondo tempo Dina (Foggia) al 54' tenta di riaprire la partita con una punizione che però va sulla barriera, per evitare rischi l'Atletico ricomincia a spingere e sfiora lo 0 – 3 con Ogunseye (Atletico) che al 55' recupera una palla al limite dell'area ma viene ben contenuto da Mikulic (Foggia). Ma il gol è solo rimandato, infatti al 73' è ancora Attaguile (Atletico) che segna la sua doppietta personale e porta il risultato sul definitivo 0 a 3.

In classifica l'Atletico sale in 8° posizione con 28 punti.
Davanti Sonanto (1°) vince nettamente il big match contro il Real Cadibona e si porta a 51 punti, il Real Cadibona (2°), come detto uscito sconfitto con il Sonanto, mantiene la posizione pur restando fermo a 44 punti, Il LaoTse (3°) vince facile sul Burundi e sale a 43 punti, l'Olympia (4°) batte Isotta-Margot e sale a 39 punti. Subito dietro scalpitano Fulgor Boschini (5°) e Team Collo (6°) appaiate a 38 punti mentre è leggermente più staccato il Brozzi (7°) con 36 punti.
Sul fondo Chinaski (16°) perde lo scontro salvezza contro Old Genoa e resta mestamente a 0 punti, Old Genoa (15°) grazie alla vittoria su Chinaski sale a 11 punti e comincia a vedere un piccolo spiraglio di luce nella lotta salvezza, il Foggia (14°) perde contro l'Atletico e resta fermo a 11 punti, il Salerno (13°) perde anche lui contro Team Collo e resta fermo a 13 punti. Il Burundi (12°) sconfitto anche oggi (sono fin qui 14 le sconfitte stagionali) resta fermo a 14 punti e mantiene un punto di vantaggio sulla zona retrocessione.

Prossima partita sarà la gara interna contro l'Olimpiccb, tra le due squadre ci sono 7 precedenti (5 V – 2 N – 0 P) nettamente favorevoli a noi ma il nostro prossimo avversario in questa stagione ha dimostrato di essere la migliore neo promossa e di avere le capacità per mettere in difficoltà molti quindi sarebbe sbagliato dare per scontato un risultato a noi favorevole.


01/07/2024 - Giornata 19° - Stagione 75
BURUNDI CFC (3-4-3 O) – ATLETICO SGM (4-4-2 O) = 0 – 4

Bella vittoria esterna per i gialloblu

L'Atletico si presenta alla trasferta contro Burundi con un 442 compatto e con tanta voglia di fare risultato, la squadra di casa risponde con un 343 che si dimostra troppo spregiudicato e sicuramente non adatto all'avversario.
La partita vera dura solo 24 minuti in cui l'Atletico segna i quattro gol che gli regalano la quinta vittoria stagionale, finiscono sul tabellino dei marcatori Gyan (2' e 21'), Ogunseye (9') e Attaguile (24'), unica nota negativa per l'Atletico che domina è il lieve infortunio occorso a Gyan al minuto 45.
Secondo tempo in cui si passeggia, l'Atletico non spinge e il Burundi si guarda bene dal superare la metà campo, unico evento da segnalare il lieve infortunio a Portaluppi (Burundi) al minuto 76.

In classifica l'Atletico è 9° con 25 punti.
Il Sonanto (1°) batte Isotta-Margot e sale a 48 punti, Real Cadibona (2°) batte l'ostico Brozzi e sale a 44 punti, LaoTse (3°) batte Team Collo nello scontro diretto per la promozione e sale a 40 punti e Fulgor Boschini (4°) non lascia scampo al Salerno e grazie a questa vittoria sale a 37 punti. Olympia (5°) con 36 punti e Team Collo (6°) con 35 punti restano in scia alla zona promozione mentre Brozzi (7°) con 33 punti perde un po' il contatto.
Sul fondo Chinaski (16°) perdendo lo scontro diretto col Foggia allunga la sua serie di sconfitte e resta fermo a 0 punti, Old Genoa (15°) riesce a strappare un pareggio all'Olimpiccb e sale a 8 punti, il Foggia (14°) che come detto a battuto nettamente Chinaski sale a 11 punti e il Salerno (13°) sconfitto da Fulgor Boschini resta fermo a 13 punti. Menzioniamo anche il Burundi (12°) che nonostante la sua 13° sconfitta stagionale rimane a 14 punti e conserva ancora un punto di vantaggio sulla zona retrocessione.

La prossima partita dei gialloblu sarà la trasferta contro il Foggia, i precedenti tra le due squadre sono 8 (1 V – 1 N – 6 P) e non sono incoraggianti ma in questa stagione sembra che i valori delle due compagini rispetto al passato si siano ribaltati. Ottenere un successo sarebbe importate in chiave salvezza e l'impegno dell'Atletico sarà massimo per ottenere un risultato pieno.


29/06/2024 - Giornata 13°-14°-15°-16°-17°-18° - Stagione 75
Fermi con la Gazzetta da un paio di settimane torniamo oggi ad occuparci della serie B Est Europa.

13° giornata, FC SALERNO – ATLETICO SGM = 0 – 0
Partita che ci ha visto affrontare una squadra partita male ma che si sta riprendendo, noi abbiamo giocoforza fatto un po' di turnover e il Salerno difendendosi con ordine ci ha bloccati sullo 0 a 0.

14° giornata, ATLETICO SGM – COSENZACALCIO1914 = 0 – 0
Nella 14° giornata si sono affrontate due squadre dal valore simile, il fattore campo non è stato sufficiente a far pendere la bilancia a favore dei gialloblu e la partita è terminata in parità 0 a 0.

15° giornata, TEAM COLLO UTD – ATLETICO SGM = 0 – 0
Ultima partita del girone d'andata contro un avversario molto difficile, il Team Collo è sicuramente superiore a noi, non a caso si contende un posto per la prossima serie A, noi con una tattica molto chiusa (5-3-2) riusciamo a strappare ciò che volevamo cioè il pareggio 0 a 0.

16° giornata, ATLETICO SGM – ISOTTA-MARGOT F.G. = 3 – 2
Inizia il girone di ritorno e affrontiamo un'altra squadra simile a noi, entrambe le formazioni si presentano con un 3-5-2 sicure di poter fare risultato. La spuntiamo noi, dopo essere andati in svantaggio due volte, grazie ad un gol di Attaquile al minuto 82 che ci regala i 3 punti.

17° giornata, FULGOR BOSCHINI – ATLETICO SGM = 0 – 0
Di nuovo alle prese con una squadra che tecnicamente ci sovrasta riusciamo grazie ad un attento 5-4-1 a strappare il massimo possibile cioè un punto.

18° giornata, ATLETICO SGM – REAL CADIBONA = 1 – 3
Contro la seconda forza del campionato non possiamo nulla e anche il nostro attento e ultra chiuso 5-3-2 non sortisce l'effetto desiderato e rientriamo negli spogliatoi con la coda tra le gambe e qualche livido al morale.

In classifica siamo 9° con 22 punti in una posizione per il momento di assoluta tranquillità.
Davanti guida la truppa sempre Sonanto con 45 punti che nel periodo “non collegato” ha subito la sua prima ed unica sconfitta stagionale, secondo è il Real Cadibona con 41 punti, terzo è LaoTse con 37 punti e quarto è Team Collo a quota 35 punti. Poco fuori la zona promozione ma ancora in piena lotta troviamo Fulgor Boschini (34 punti), Olympia e Brozzi (33 punti).
Sul fondo prosegue la sofferenza per Chinaski ultimo e ancora fermo a 0 punti, Quindicesimo è Old Genoa che è salito a 7 punti grazie alla vittoria su Burundi proprio nell'ultima giornata, quattordicesimo è Foggia con 8 punti mentre tredicesimo è Salerno con 13 punti. Burundi dodicesimo (14 punti) per ora è fuori dalla zona retrocessione ma può vantare un solo punto di vantaggio sul Salerno.

Prossima sfida proprio contro il Burundi, unico precedente lo 0 a 0 dell'andata. Burundi sembra una squadra in grande difficoltà ed è per noi imperativo fare risultato e se possibile aprire ulteriormente il divario dalla zona retrocessione.


16/06/2024 - Giornata 12° - Stagione 75 + 2° turno Coppa di Lega B
SONANTO (3-5-2 O) – ATLETICO SGM (5-3-2 O) = 4 – 0

Contro la capolista nulla da fare

L'Atletico si presenta nella trasferta proibitiva contro il Sonanto con una squadra nettamente votata alla difesa che tenterà di parcheggiare il pullman davanti alla porta, di contro il Sonanto scende in campo convinto dei propri mezzi e con una formazione che gli da ampie garanzie di risultato.
Inizia la partita e dopo soli 12 minuti Limniatis porta avanti la formazione di casa, l'Atletico capisce che la sconfitta è inevitabile e che la sua tattica per riuscire a strappare un pareggio ci ha impiegato solo 12 minuti a naufragare miseramente. Per il resto del primo tempo comunque la difesa gialloblu tiene bene e si và a riposo con lo svantaggio minimo.
Nella ripresa tutt'altra musica, il Sonanto in meno di un quarto d'ora chiude la pratica (Limniatis 47', 57' e Bertolt 56') per poi limitarsi a controllare e risparmiare energie. Al 90' la partita si chiude sul 4 a 0.

In classifica nonostante la sconfitta manteniamo il 10° posto con 15 punti.
In testa, come detto, il Sonanto (1°) vince e sale a 34 punti, il Real Cadibona (2°) grazie alla vittoria interna contro il Cosenza si porta a 26 punti, il Fulgor Boschini (3°) vince la trasferta in casa del Burundi e ora ha 24 punti, il Team Collo (4°) non và oltre lo 0 a 0 nella difficile trasferta con l'Olympia e anche lui ora è a quota 24 punti. Olympia (5°) e LaoTse (6°) pareggiando entrambe le rispettive partite sono sempre appaiate a 21 punti e ora inseguono la zona promozione con un ritardo di 3 punti.
In coda Chinaski (16°) perde nettamente la gara casalinga con il Salerno e non si schioda da quota 0 punti, Old Genoa (15°) perde la gara interna contro Brozzi e resta a 4 punti, Foggia (14°) perde la trasferta con l'Olimpiccb e resta a 6 punti mentre Salerno (13°) vincendo come detto contro Chinaski sale a quota 9 punti. Burundi (12°), sconfitto a domicilio da Fulgor Boschini, resta fermo con 11 punti e ora può vantare solo due punti di vantaggio sulla zona retrocessione.

Prossima sfida la trasferta contro il Salerno, tra le due squadre esistono 6 precedenti (V=1 – N=3 – P=2) e si preannuncia una partita molto complicata per i gialloblu che sono si avanti in classifica ma che affronteranno un avversario che nell'ultimo periodo si è visto molto più vivo e vivace rispetto all'avvio di campionato. Speriamo di riuscire a strappare almeno un pareggio.

ATLETICO SGM (4-4-2 O) – EL NALIM (3-5-2 O) = 1 – 3

Concludiamo dando conto del 2° turno di Coppa di Lega, l'Atletico scende in campo con un'occhio al risultato e uno alle necessità di riposo di alcuni elementi importanti della rosa e va ad affrontare un avversario che a sua volta da riposo ad alcuni titolari ma che grazie allo schieramento scelto riesce a dominare il centrocampo e quindi a mantenere per lunghi tratti le redini del gioco. Ne esce una partita che nel primo tempo regala emozioni e gol. La apre Kalou (El Nalim) al minuto 11,poco dopo è ancora Kalou (El Nalim) che al 18' raddoppia, qui c'è la reazione dell'Atletico che al 22' con Attaguile (Atletico) dimezza lo svantaggio ma prima della fine del primo tempo al minuto 41 Banks (El Nalim) ristabilisce le distanze.
Nella ripresa riposano tutti, in campo e sugli spalti e la partita si trascina lentamente fino al 90' quando il triplice fischio sancisce il risultato finale di 1 a 3.
Nessun dramma per questa eliminazione, ora massima concentrazione al campionato dove c'è una salvezza ancora tutta da conquistare.