SS LO GNAGNO
POSIZIONE 1° SERIE A NORD EUROPA
DATA ISCRIZIONE 02/10/2019
ULTIMO ACCESSO 25/02/2024 alle ore 11:53
ANNI42
CITTA'FUCECCHIO
REGIONETOSCANA
DATI ECONOMICO-STATISTICI
STIPENDI 728.712
SPONSOR 370.000
VALORE SQUADRA 30.534.280
ETA' MEDIA GIOCATORI 30.4
LIVELLO SQUADRA
MEDIA TOP 11 935
LA STELLA KYLIAN MBAPPE A 999
RANKING MONDIALE 16° POSTO
RANKING CONTINENTALE 2° POSTO


7

3

1

1

1

20/02/2024 - 29^ GIORNATA
21/02/2024 - 30^ GIORNATA
06/03/2024 - 1^ GIORNATA
07/03/2024 - 2^ GIORNATA
COMUNICATI STAMPA
14/02/2024 - 20 anni senza il Pirata
Volevo ricordarlo anche qui...
Ci manchi Marco, ovunque tu sia!!


11/02/2024 - E' FINALE!!!
Dopo una gara difficile, lo Gnagno è riuscito ad ottenere il pass per la finale di Coppa dei Campioni, la seconda nella sua storia. I tifosi sono impazziti di gioia al triplice fischi dell'arbitro, ma cose sempre ci ha pensato il tecnico Max Acciughina a i riportare tutti con i piedi per terra nell'intervista post partita:
"Allora, allora, innanzitutto bisogna fare i complimenti ai ragazzi per questa vittoria che ci porta a disputare una finale, e noi era un pò di tempo che non lo facevamo. E' stata una partita difficile, giocata bene soprattutto tecnicamente e dove ho visto spirito di sacrificio e voglia di lottare da parte di tutti.
Ma io sono stato bravo a non fare casino e indovinare la formazione, che poi è quello che deve fare un allenatore, non fare casino e magari azzeccare i cambi; ma il merito è tutto dei ragazzi, che però ho già visto un pò troppo euforici al fischio finale, infatti gli ho detto una volta tornati negli spogliatoi: guardate che la coppa non ve la danno oggi, c'è un'altra partita, sicchè calmaaaaaaa!!!! speriamo abbiamo capito.
Intanto domani li mando un pò al prato, così forse lo capiscono meglio, comunque battute a parte, siamo contenti di tornare in finale di Coppa Campioni, sappiamo quante ne sarebbe orgoglioso il nostro Presidentissimo Silvio, a cui oggi va un pensiero speciale.
Ora però testa al campionato perchè dobbiamo difendere il punto di vantaggio che abbiamo."


17/12/2023 - Un ritiro Emozionante
Dopo vari giorni di riflessione, Maicol Mannini ha tenuto una conferenza stampa gremita di giornalisti, tifosi, dirigenza e squadra al completo, in cui ha annunciato il suo ritiro dal calcio. La decisione era nell'aria ma in molti speravano che fosse rimandata all'anno prossimo.
Queste le sue parole: "C'è tanta gente qui oggi, segno che qualcosa in tutti questi anni ho fatto...(piange), è veramente difficile dire basta, spengere la luce e sapere che non potrai più riaccenderla; sapere che determinate sensazioni odori suoni fanno da oggi parte del passato. Ho pensato e ripensato se fosse arrivato il cosi detto momento di appendere gli scarpini al chiodo, e alla fine ho deciso che sì, la mia carriera da giocatore dello Gnagno finisce qui (ancora lacrime...). Ero un ragazzino quando sono entrato dal cancello del campo di allenamento, eravamo una squadra agli albori, ma già si sentiva che l'aria intorno al nostro Club sarebbe cambiata e avremmo sempre lottato ai vertici.
E' stato un onore giocare, segnare, vincere, perdere qui...non avrei voluto mai farlo da altre parti se pur nel tempo ho avuto diverse offerte. Ho dei ricordi bellissimi che mi porterò dietro per tutta la vita, soprattutto delle persone che ho avuto la fortuna di incontrare e trascorrerci un bel pezzo della mia vita; faccio due nomi: il nostro compianto Presidente Silvio Borlasconi e il mio mister Max Acciughina, grazie veramente di cuore.
Ora vedremo cosa farò da grande, almeno così qualcuno mi ha detto in questi giorni...
Grazie a tutti e Forza Gnagno sempre!!!"

A fine conferenza c'è stata un ovazione generale e tante tante lacrime da parte di tutti i presenti.
Maicol lascia la squadra con tutti i record, sia di presenze totali 443, che di goal 444; una media di 1 goal a partita, semplicemente mostruoso.
Voci vicine alla proprietà fanno sapere che sarà offerto un ruolo dirigenziale all'ex capitano, da vedere modi e tempi.

Grazie di tutto Maicol


24/08/2023 - Ancora maledetti rigori
Sembra una maledizione ormai, tre finali di coppa continentale consecutive e tre sconfitte ai rigori…cè molta amarezza tra le fila dello Gnagno oggi dopo l ennesima finale persa a 11 metri dalla gloria.
Però cè poco da fare, le sconfitte fanno parte del gioco e vanno accettate come le vittorie. Si raccoglie i cocci e si riparte.
Forza Gnagno!


01/08/2023 - Avanti con la Famiglia Borlasconi
Sono arrivate le conferme alle voci che si rincorrevano ormai da diverse settimane: la Famiglia Borlasconi resta alla guida della società SS Lo Gnagno!!

Di seguito un estratto delle parole del nuovo presidente PierSilvio: "Sono qui oggi per comunicare a tutti che non è nostra intenzione mettere in vendita la squadra, perchè non onoreremmo le ultime volontà di mio padre. Quindi da oggi assumo io la presidenza dello Gnagno, confermando il massimo impegno nel far proseguire la nostra storia , fatta di vittorie e grandi emozioni. Mio papà avrebbe voluto così e così sarà per molto tempo ancora. Viva viva lo Gnagno!"