WWW.SCUDETTOMONDIALE.IT VASTESE 1902 WWW.SCUDETTOMONDIALE.IT
CAMPIONATO SERIE B ASIA
STIPENDI 459.108
SPONSOR 310.000
ULTIMO ACCESSO 25/02/2024 alle ore 11:19
DATA ISCRIZIONE 04/01/2017
LA STELLA BI BA A 847
VALORE SQUADRA 24.536.760
ETA' MEDIA GIOCATORI 27.6
MEDIA TOP 11 848
RANKING MONDIALE 135° POSTO
RANKING CONTINENTALE 17° POSTO
ANNI46
REGIONELAZIO
Vastese 1902

VASTESE 1902

1

COMUNICATI STAMPA DELLA SQUADRA
22/02/2024 - Verdetti d'Asia - stagione 72
In serie A epilogo thriller con la capolista Starlight1976 che vede sfumare il titolo proprio sul filo di lana nello scontro diretto: complimenti a Atletico Messina per averci creduto fino in fondo.
In coppa Asia grande vittoria di AC Nerviese che sbaraglia tutte le rivali più temibili e alza il suo sesto trofeo dopo due stagioni a secco.
Ottimo gradino basso del podio per la matricola Firenzeviola, pronta a candidarsi per il titolo dalla prossima stagione.
L'amara Coppacampioni concede a Prato uno scialbo quarto posto mentre si rileva l'uscita dai piazzamenti di coppa per Rero, in lento declino.
La lotta per la salvezza vede invischiato sorprendentemente un big del calibro di Real Caballarium che, dopo 16 stagioni di A tra cui uno scudetto, è costretto alla retrocessione.
Ottimo il campionato di Val Vomano che consegue il miglior piazzamento assoluto, sagace la gestione di Anarquia Vallekas, per la prima volta salvo in massima serie.
Incomprensibile la scelta di MiTo di retrocedere.

Top: Atletico Messina, Firenzeviola, Val Vomano.
Flop: Starlight, Rero, Real Caballarium.

In serie cadetta finale al cardiopalma sia per la promozione che per la salvezza;
alla vigilia dell'ultima gara ben 3 compagini appaiate al quarto posto: la spunta a sorpresa in gran rimonta Orsi Bianchi che si rifà dei 3 quinti posti consecutivi.
Straordinaria la promozione di Valsugana con una rosa non esattamente entusiasmante, deludono molto invece Scandinavian Vikings e Siddinoteams.
In zona retrocessione lo schema è analogo, 1 posto al sole per 3 contendenti ma Scunthorpe cede alla penultima giornata e lo scontro diretto tra le 2 astanti premia a sorpresa la matricola Real Renegade e manda all'inferno della C Rangers.

Top: Valsugana, Orsi Bianchi, Real Renegade.
Flop: Scandivian Vikings, Siddinoteam, Rangers.

In serie C finalmente emergono nuove realtà capaci di colmare il divario con la serie cadetta.
Gin Tonic, grazie anche al triste abbandono di Paolosangeles, si permette il lusso di una promozione in scioltezza, sopravanzando i più accreditati Atletico Le Panchine e Pelliccia.
Bissa il quinto posto ma senza velleità di promozione Arcevia e risale al sesto posto Santa Rocka ma la novità sono le matricole FC Amuleta e Messapia, entrambe alla prima esperienza in serie C, ben al riparo dalla zona retrocessione.
La salvezza arride all'ultimo respiro e solo per una rete di scarto a Chieri86 nei confronti di Youtube Team, però prontamente ripescato in altro continente.
Scivola malamente Neretva.

Top: Gin Tonic, Fc AMuleta, Messapia Calcio
Flop: Arcevia, Chieri86, Neretva.


Un saluto a tutti e soprattutto ai gemellati.

11/12/2023 - Verdetti d'Asia - stagione 72
In serie A Prato fa l'asso piglia tutto: scudetto, coppa ed entrambi i capocannonieri; in campionato la spunta solo sul finire dopo un lungo duello con Starlight.
Nerviese si accomoda sull'ultimo gradino del podio mentre Rero, distratto dalla Coppacampioni deve accontentarsi di un anonimo quarto posto.
E' MiTo invece a chiudere il lotto delle "grandi" con un quinto posto che gli permette di tornare a calcare i terreni delle competizioni intercontinentali dopo una sola stagione di assenza.
Ottima la stagione d'esordio in massima serie di Atletico Messina e buon piazzamento anche per Sorrisa.
Ennesima conferma per Val Vomano che centra la quinta salvezza consecutiva.
Nelle zone calde viene invischiato dapprima Atletico Gragnano, che punta tutto sulla coppa continentale restando con le pive nel sacco, e poi anche Siddinoteam e Zancle: se per il primo il verdetto è impietoso la salvezza stentata del secondo pare preludio per un imminente ridimensionamento.
Inevitabile lo scotto pagato da Scandinavian Viking alla prima apparizione in serie A, non pervenuto Fides2.

Top: Prato, Atletico Messina, Val Vomano.
Flop: Rero, Starlight, Siddinoteam.

In serie cadetta Vandea e Firenzeviola battagliano per tutta la stagione con la promozione già in tasca e alla fine la spunta il primo. Per gli altri 2 posti promozione le compagini sono fin da subito 3: la spuntano Vastese e Anarquia Vallekas su Orsi Bianchi che, per il terzo anno consecutivo arriva all'imbarco in ritardo con il traghetto per la massima serie appena salpato.
Ottima sesta posizione dell'ormai veterano Savona, in un'ottica di continuo ringiovanimento.
Nella lotta per la promozione la spunta con merito Scunthorpe UTD che riesce finalmente a metter radici in cadetteria, alla seconda apparizione.
Si battono fino alla fine Pelliccia e San Pietro Unitis ma ancora manca qualcosa a entrambi per essere definitivamente competitivi in B.
Retrocessioni controllate per Paolosangeles e Atletico Le Panchine.

Top: Firenzeviola, Savona, Scunthorpe UTD.
Flop: Orsi Bianchi, Atletico Specchiolla, Paolosangeles.

In serie C non c'è storia e il quartetto delle retrocesse della stagione 71 dominano senza affanno le velleità della altre compagini della terza divisione asiatica.
Ciò denota un gap ancora troppo importante tra le due serie; un buon lotto di squadre galleggia costantemente tra la quinta e la dodicesima posizione senza riuscire a confermare una progressione di crescita.
Anche per la prossima stagione sembra tuttora elevato il margine tra le attuali retrocesse dalla B e le altre.
Ci si aspetta qualcosa di più dalla squadra "bot" degli amministratori, la Youtube Team, finalmente approdata in serie C.
In zona retrocessione scivola l'esperto SPAL il cui ringiovanimento costa la retrocessione.
Continua l'ascensore tra C e D per FSTSAlvi e Vivace.


Top: Portiolo, Pro Capitone, Arcevia.
Flop: Neretva, FSTSalvi, Vivace.


Menzione speciale extra asiatica: con una rosa davvero non all'altezza mette in fila una serie di rivali illustri e alza la coppa di serie B, una delle coppe più competitive del gioco.
Sinceri e dovuti complimenti al grande Corrado di Keltja!

Un saluto a tutti e soprattutto ai gemellati.

23/09/2023 - Verdetti d'Asia - stagione 71
In serie A torna il coccodrillo Rero a dettar legge dopo solo 6 stagioni dal ritorno in campo. Lo insidia fino alla fine Starlight che alla prima stagione in massima serie si "accontenta" della piazza d'onore: solo Nerviese aveva centrato un tale risultato alla prima apparizione ed il seguito è sotto gli occhi di tutti.
Sul gradino più basso del podio Prato che si regala la prestigiosa Coppa Continentale e si inchina solo difronte a Torino nella Coppacoppe.
Nerviese si dedica invece alla Coppa dalla grandi orecchie e culla a lungo il sogno ma sbatte in semifinale contro il campione Sputnik; in campionato si accontenta di un'onorevole quarta piazza.
Completa il quadro delle qualificate nelle competizioni intercontinentali Real Caballarium che rientra dopo un solo anno di assenza tra le big asiatiche.
La lotta per la retrocessione si anima sul finale ma i tanti errori compromettono le possibili rimonte ed il verdetto è inappellabile per le 3 VA (VAstese-VAndea-VAlsugana).
Non pervenuto Atletico Specchiolla.

Top: Rero, Starlight, Prato.
Flop: Vandea, Vastese, Valsugana.

Come preannunciato, la progressione lineare di Scandinavian Vikings lo proietta in serie A, secondo soltanto al veterano Sorrisa che ritrova la massima serie con un solo anno di purgatorio.
Al terzo posto la sorpresa (ma non troppo) Atletico Messina che già dalla roboante stagione precedente aveva lasciato intravedere le sue ambizioni. La seria A ha un'altra matricola terribile da gestire.
La lotta per il quarto posto è un po' più incerta ma la solidità di FidesTwo ha la meglio sulle velleità di un appannato Orsi Bianchi e dell'altra rivelazione Firenzeviola.
Paolosangels e Anarquia Vallekas continuano pazienti il progetto di ringiovanimento e si accontentano di galleggiare senza patemi.
La lotta per la salvezza invece ha un epilogo thriller: Savona si salva con merito alla penultima giornata dopo aver tribolato più del previsto e lascia allo scontro diretto Rangers-Grifone il verdetto per l'ultimo posto all'inferno.
Il pareggio basterebbe al Grifone e sembra poter impattare ma alla fine la spunta Rangers sul filo di lana.
Pro Capitone, dopo la bella salvezza della scorsa stagione capitola e riparte nuovamente dalla C.

Top: Scandinavian Vikings, Atletico Messina, Firenzeviola.
Flop: Orsi Bianchi, Grifone, Pro Capitone.

In serie C Atletico Le Panchine domina in lungo e in largo, lo seguono a distanza i 2 veterani Pelliccia e San Pietro Unitis che ritrova la B dopo 3 stagioni.
Il quarto posto è conteso a lungo ma alla fine si risolve nel duello tra Scunthorpe e Neretva che per il secondo anno consecutivo sfiora la promozione.
Dopo qualche stagione deludente riemerge Santa Rocka, ad un passo dalla lotta per la promozione. Ottimo esordio in categoria per National Tickets che si regala una stagione tranquilla con un eccellente settimo posto.
I veterani SPAL e Orzignanese controllano le parti basse della classifica in attesa di rilanciare un nuovo corso.
Deludono Chieri86 e Bergamo United che si salvano con gran fatica ma la spuntano su Real Bisceglie.
Continuano a fare l'ascensore infine Audaci e Cordenons, saranno forse progetti a lunghissimo termine, altrimenti inspiegabile.

Top: Atletico Le Panchine, National Tickets, Neretva.
Flop: Bergamo United, Audaci, Cordenons.


Un saluto a tutti, soprattutto agli amici gemellati, buona sosta e buon mercato!

19/09/2023 - Saldi di fine stagione
Laterali difensivi DS/DD scontati, pronti per qualsiasi serie, con diverse stagioni ancora da scrivere.

06/07/2023 - Verdetti d'Asia - stagione 70
In serie A pokerissimo di Nerviese che centra il suo quinto importante trofeo in 5 stagioni tornando a vincere il terzo campionato su 6 partecipazioni in massima serie: è di nuovo lui l'uomo da battere.
A tener vivo il campionato a lungo ci pensa la matricola Prato e subito dietro l'altra matricola (ma non di primo pelo!) Rero.
Chiudono il lotto delle qualificate in Coppa SM il solito MiTo che bissa l'exploit della scorsa stagione e Zancle, che conferma anch'egli la prestazione passata.
Escono dalle qualificate Real Caballarium (dopo 4 qualificazioni consecutive) e Vandea che si gioca una Coppacampioni con coraggio ma è costretto a soccombere.
Gran finale nella lotta per non retrocedere, a Paolosangeles non riesce la gran rimonta ma si consola con il primo grande trofeo continentale e all'ultima gara si toglie lo sfizio di mandare all'inferno Fides Two.
Riesce invece proprio ai danni di quest'ultimo la remuntada di Schiacciasassi che, dopo un girone d'andata disastroso, compie l'impresa.
Si salvano con la giusta dose di affanno Atl. Specchiolla, Lack of Guc, Valsugana e Val Vomano.
Delude la resa incondizionata di Sorrisa, non pervenuto Rangers.

Top: Nerviese, Prato, Val Vomano.
Flop: Real Caballarium, FidesTwo, Sorrisa.

In serie cadetta la lotta per la promozione promette sbadigli fin dall'inizio, sembra solo potersi delineare una lotta per il quarto posto ma alla fine passa Vastese per mancanza di pretendenti.
Tra i vari progetti di restauro delle big ne approfitta Scandivian Viking per guadagnare ben 2 posizioni, con la serie A sempre più nel mirino.
Aspettative di crescita ancora tradite da Grifone che continua a galleggiare.
Nelle retrovie con un gran girone d'andata Pro Capitone si sgancia e lascia al duello Savona-Atletico Le Panchine il verdetto conclusivo.
Malgrado un monte ingaggi notevolmente inferiore la spunta Mr. Paolo di Savona con gran merito.
Ci prova per un po' Scunthorpe ma l'impatto con la serie è, come di consueto, impietoso.
Scivola anche Orzignanese proseguendo nell'opera di rifondazione e ritrova la serie C dopo ben 40 stagioni, non pervenuto Pelliccia.

Top: Starlight, Pro Capitone, Savona.
Flop: Atl. Le Panchine, Grifone, Orzignanese.

In serie C Atletico Messina (mi scuso per averlo confuso con il suo conterraneo Messinus) sbaraglia tutti e fa percorso netto con 30 vittorie.
Lo accompagnano a debita distanza Portiolo, che riesce ad accedere in serie cadetta dopo 6 anni ed il vecchio Real Renegade che ritrova la B dopo 3 stagioni di purgatorio.
Dopo un girone d'andata strano e altalenante esce fuori nel ritorno Firenzeviola che allunga e si guadagna senza troppa fatica la quarta e decisiva piazza.
Delude Chieri86 che per un po' culla ambizioni di promozione e l'esperto San Pietro Unitis, uscito timidamente dai ranghi.
Molto buona la stagione di Neretva che da ripescato si piazza quinto, pronto per lottare davvero per una prossima promozione.
Nelle retrovie scivola nei bassifondi Bergamo United ma alla fine riesce a spuntarla su Real St Helens.
Ci prova per un po' Gintonic - alla prima esperienza in serie C - ma alla fine abbandona ogni speranza, non pervenuti Vivace e FSTSalvi che continua a fare l'ascensore con la D.

Top: Atletico Messina, Firenzeviola, Neretva.
Flop: Chieri86, Bergamo United, FSTSalvi.


Un saluto a tutti, soprattutto agli amici gemellati, buona sosta e buon mercato!

08/06/2023 - Complimenti a Paolosangeles
Semifinale e finale vinte alla lotteria dei rigori però un percorso fatto di Nerviese, Prato, Rero e Vandea - il meglio che l'Asia possa esprimere in questa stagione - è da incorniciare.

04/06/2023 - Asia al giro di boa - stagione 70
In serie A torna il battistrada Nerviese a cui rimangono in scia solo le due matricole terribili, Prato e Rero.
Ben 6 squadre invece in 6 punti a lottarsi le ultime due posizioni utili per la qualificazione alla Coppa SM.
Per il campione in carica Vandea gli obiettivi sono piuttosto le coppe; già in finale con Paolosangeles nella continentale ed ancora in lotta per un posto nelle semifinali di Coppacampioni.
Deludenti invece le prestazioni nelle coppe delle altre asiatiche.
In zona retrocessione 2 compagini già di fatto rassegnate, per gli altri due posti la lotta appare aspra; terminati gli impegni di coppa ci si aspetta molto di più da Paolosangeles e Schiacciasassi, ma a scapito di chi?
Ogni pronostici sarebbe un azzardo.

Menzione speciale: Val Vomano, alla terza stagione in massima serie difende egregiamente la sua decima piazza, la salvezza è ancora tutta da conquistare ma sembra esser pronto alla bagarre.

In serie cadetta spicca immediatamente Starlight che meticolasamente ha costruito una corazzata pronta per il grande salto. La accompagnano senza troppi affanni Atletico Gragnano, chiamato finalmente alla risalita dopo la delusione della scorsa stagione, e Siddinoteam, solo di passaggio in serie B.
Il quarto e ultimo posto valevole per la promozione sembra via via esser diventato un duello tra Vastese e Rosafanti con un esito tutt'altro che prevedibile.
Molto avvincente la lotta salvezza, con Pro Capitone già in discreto vantaggio sulle rivali.

Menzione speciale: Pro Capitone, alla prima esperienza in serie cadetta sembra già avere le idee chiare.

Nella terza categoria si fa strada prepotentemente Messinus, già pronto al triplo salto dalla E alla B e oltre.
Sembra finalmente essere la volta buona per Portiolo per la promozione dopo diversi tentativi. Terzo posto e promozione già in ghiacciaia anche per il vecchio Real Renegade.
Al quarto posto si affaccia infine Chieri86 che approfitta della fragorosa ritirata di Fannulloni, dopo un inizio scoppiettante.
Nelle zone calde l'esperto SPAL sembra avere le carte in regola per spuntarla, più complicata la situazione per Santa Rocka e Bergamo United che incomprensibilmente scivola in zona caldissima e viene insidiato dalla matricola Real St Helens.
In coda le 3 neopromosse sembrano già spacciate.

Menzione speciale: Messinus, un nome di cui sentiremo parlare a lungo.

In bocca al lupo a tutti gli asiatici e un saluto ai gemellati!

20/04/2023 - Verdetti d'Asia - stagione 69
90 punti, 30 vittorie su 30: bastano questi numeri per celebrare l'impresa di Sandro, manager di Vandea, da oggi nella storia del continente asiatico.
Agrodolce la stagione dell'iridata Nerviese, mai in lotta per il titolo; si consola con l'ambita coppa continentale ma in Coppa delle Coppe esce subito.
Nella lotta per l'ultimo gradino del podio la spunta la rivelazione MiTo che getta le basi per un futuro da sicuro protagonista.
Zancle e Real Caballarium chiudono il quintetto delle qualificate in Coppa SM.
Nelle retrovie Val Vomano bissa la salvezza senza troppi patemi e anche Valsugana gestisce egregiamente la prima fase di rifondazione mantenendo la categoria.
Non riesce invece a Orsi Bianchi il medesimo combinato disposto ed è costretto a ripartire dalla serie cadetta.
Tanto orgoglio ma scarsi risultati per Anarquia Vallekas, non pervenuti Siddinoteam e Rosafanti.

Top: Vandea, MiTo, Val Vomano.
Flop: Sorrisa, FidesTwo, Orsi Bianchi.

In serie cadetta l'abbandono di Point Break ha subito ridotto a 5 le pretendenti alla promozione. Come da pronostico Rero e Prato compiono a braccetto il doppio salto e raggiungono la massima serie in sole 4 stagioni.
Per Prato poi si aggiunge la Coppa di serie B a conferma di un progetto che non è destinato a esaurirsi nel breve.
Nel girone di ritorno la contesa per la promozione si è ridotta al duello Atl. Gragnano-Rangers risolto brillantemente nello scontro diretto da quest'ultimo.
Alla spalle, quatto quatto, continua a conquistarsi posizioni Savona, oramai al ridosso della zona promozione.
Tra le conferme di Scandivian Viking e Grifone spicca l'ottima stagione di Starlight, finalmente deciso a restare stabilmente nelle serie più competitive.
In zona retrocessione tra le grandi decadute la spunta Orzignanese su SPAL che ripartirà dalla serie C.
Qualche progresso si intravede per Duridimenta, malgrado la retrocessione, mai in lotta invece Naga Viper.

Top: Prato, Rero, Starlight.
Flop: Atl. Gragnano, SPAL, Naga Viper.

In serie C Atl. Le Panchine è l'asso pigliatutto: vince il campionato e anche la coppa di categoria, primo meritato trofeo per un manager che ha saputo calcare più volte i terreni della massima serie dove - c'è da crederci - presto farà ritorno.
Promozione in scioltezza anche per Pelliccia mentre per Pro Capitone e Scunthorpe la concorrenza viene sbaragliata senza storia nel girone di ritorno: per il primo è il coronamento di un sogno, svanito sul più bello nelle ultime 2 stagioni, per il secondo un exploit inatteso, considerando che arrivava in Asia da ripescato.
Deludono il vecchio Real Renegade, Santa Rocka e Cordenons mentre si distinguono le ottime stagioni di Bergamo UTD, settimo da ripescato, e Firenzaviola, salvo agevolmente alla prima apparizione in serie C.

Top: Atl. Le Panchine, Scunthorpe, Firenzeviola.
Flop: Real Renegade, Santa Rocka, Cordenons.

Menzione speciale per Atletico Messina che stradomina il campionato di serie D e si ferma solo alla lotteria dei rigori nella coppa di categoria. Ne sentiremo ancora parlare.

Un saluto a tutti, soprattutto agli amici gemellati, buona sosta e buon mercato!

10/04/2023 - “Contadini e Baroni ed i figli suoi”
“...Ed il figlio di mio figlio che ancora cantava
Cantava il domani appartiene a noi!”

Onore al popolo vandeano oggi meritatamente in festa.

20/03/2023 - Asia al giro di boa - stagione 69("e se segna Zaccagni, poi finisce che piagni")
La serie A ha un solo nuovo padrone e il suo nome è Vandea. Pratica scudetto archiviata in tempi record con percorso netto.
Nerviese in calo non riesce né a competere in campionato, né a farsi valere in coppa campioni ma si consola con la finale di coppa continentale, trofeo ancore non presente nella sua già prestigiosa bacheca.
La lotta per il piazzamento in coppa SM è ancora piuttosto aperta e con l'eliminazione dalle coppe di FidesTwo è probabile il suo inserimento in lizza.
Il solito e solido Schiacciasassi, oltre a lottare anche lui per un piazzamento, rappresenta al momento l'unico baluardo asiatico nelle competizioni intercontinentali.
In zona retrocessione si sottolinea l'ottima risalita di Val Vomano grazie all'innesto di Sega Bamba (sic!) che ha completato una rosa inizialmente fallace.
In tema di rifondazione emerge l'oculata gestione di Valsugana, più difficile il combinato disposto salvezza/ringiovanimento per Orsi Bianchi che non abbandona però la lotta, mentre sembra segnato il destino di Siddinoteam.
Al lumicino le speranze di Anarquia Vallekas, non pervenuto in fine Rosafanti.

Menzione speciale: Vandea, al primo tentativo fa il vuoto dietro di sé, il girone di ritorno è una passerella d'onore.

In serie cadetta alle Fabulous six viene meno per abbandono Point Break; alla lunga delle 5 contendenti se ne staccano 3 e quindi sembra prospettarsi un lunghissimo duello Rangers - A. Gragnano per l'ultimo posto promozione.
Alle spalle una comfort zone tra cui spiccano i percorsi di Savona e del finalmente maturo Starlight.
Molto avvincente la lotta salvezza, in un fazzoletto di punti ci sono 6 squadre: Grifone sembra aver già preso un bel vantaggio, il solido Desco mister X fa dei piccoli passi la sua arma, SPAL e Orzignanese faranno invece valere esperienza e blasone, per Duridimenta sembra impresa ardua ma stavolta non impossibile, infine Naga Viper la cui casella 0 al computo delle vittorie lascia speranze solo in caso di interventi di mercato dell'ultima ora.

Menzione speciale: Starlight, dopo qualche stagione di ascensore tra serie, decide di capitalizzare gli investimenti e di garantirsi la prossima stagione in serie cadetta.

Nella terza categoria il duello per la prima posizione dura 13 giornate, poi nello scontro diretto Atl. Le Panchine detta la sua legge e si avvia incontrastato alla vittoria del girone.
Segue dunque il delfino Pelliccia, già comunque con più di un piede in serie B.
Dopo 2 stagioni deludenti sembra la volta buona per il grande salto di Pro Capitone (probabilmente si starà grattando...) mentre per la quarta piazza la lotta sembra essersi scremata a 2 sole compagini: il blasonato Real Renegade a rincorrere la sorpresa Scunthorpe.
Un po' deludenti i percorsi sin qui di Portiolo e Chieri86 che pagano un ritardo già significativo con la zona promozione.
Nelle zone calde emerge l'esperienza di San Pietro Unitis che, dopo un avvio promettente e un calo preoccupante ritrova un margine di sicurezza vincendo gli scontri diretti.
In coda sembra restare quindi un solo posto utile per la salvezza conteso da Cordenons e 3 delle 4 neopromosse.

Menzione speciale: Scunthorpe, da ripescato si gioca alla grande le sue carte per un'incredibile promozione in serie cadetta.

In bocca al lupo a Schiacciasassi e un saluto ai gemellati!