WWW.SCUDETTOMONDIALE.IT GRIFONE WWW.SCUDETTOMONDIALE.IT
CAMPIONATO SERIE B ASIA
STIPENDI 428.656
SPONSOR 310.000
ULTIMO ACCESSO 06/02/2023 alle ore 09:29
DATA ISCRIZIONE 19/07/2017
LA STELLA PAOLO DANESI CC 810
VALORE SQUADRA 20.686.640
ETA' MEDIA GIOCATORI 27.4
MEDIA TOP 11 801
RANKING MONDIALE 263° POSTO
RANKING CONTINENTALE 32° POSTO
MANAGERMATTEO
ANNI49
REGIONELOMBARDIA
Grifone

GRIFONE

COMUNICATI STAMPA DELLA SQUADRA
03/02/2023 - Alla fiera del Grifon...
Alla fiera del Grifon, per due soldi, un bel portiere il Presidente compro'
Alla fiera del Grifon, per due soldi, un bel portiere il Presidente compro'
E venne l'attaccante, che segno' al portiere, che al mercato il Presidente compro'...

Alla fiera del Grifon, per due soldi, un bel portiere il Presidente compro'
E venne il difensore, che anticipo' l'attaccante, che segno' al portiere, che al mercato il Presidente compro'...

Alla fiera del Grifon, per due soldi, un bel portiere il Presidente compro'
E venne il centrocampista, che azzoppo' il difensore, che anticipo' l'attaccante, che segno' al portiere, che al mercato il Presidente compro'...

Alla fiera del Grifon, per due soldi, un bel portiere il Predidente compro'
E venne l'arbitro, che espulse il centrocampista, che azzoppo' il difensore, che anticipo' l'attaccante, che segno' al portiere, che al mercato il Presidente compro'...

Alla fiera del Grifon, per due soldi, DUE bei portieri il vostro Presidente potrebbe comprar...
Etc...
Etc..
Etc.

02/02/2023 - Provare... per credere!
Vai vai vai...
Vai vai vai...
Vai vai vai...

Vai vai vai
Dal Grifone vai
Quanti affari troverai
Vai vai vai
Dal Grifone vai
La tua squadra rifarai
Vai vai vai
Dal Grifone vai
Vai e non ti pentirai
Vacci in bici
O in motoretta
Ma fai in fretta
Ma fai in fretta
Vacci a piedi
O in torpedone
Vedrai il Grifone t'arricchira'
Vedrai il Grifone ti viziera'
Vedrai il Grifone ti piacera'!

30/01/2023 - Anime salve
Le tormentate anime della Grifone ONLUS agguantano, a meno di disastrosi & inaspettati cataclismi nelle ultime due giornate, una tormentata salvezza... l'ho gia' scritto tormentate?!?!
Vabbe', e' un periodo cosi', karma negativo e cacche che piovono addosso un po' dappertutto...
Intanto ci godiamo queste 12 partite senza sconfitte e la piccola soddisfazione di giocare in serie B anche la prossima stagione, poi il resto si vedra'.
Se vi serve qualche giovanotto x completare le vostre rose, buttate un occhio al mercato, ce ne sono ben 4 provenienti dalla cantera rossoblu, poi fate voi, qui de piu' nun se po' fa...
Statemi bene & stay rock.

23/11/2022 - Beat it
E lo so amico MiTo... massimo rispetto & ammirazione per il tuo Giorgio Vitalini, gran bel giocatore non c'e' che dire, ma... ecchemminkia Michael Jackson!
Gia' me lo vedo, mano guantata, dita sulla tesa del cappello, magari con la maglia a quarti rossa e blu addosso... che mi fa il moonwalk sulla fascia e con uno dei suoi urletti pennella un cross sulla testa del centravanti...
Avversari in visibilio, pubblico entusiasta...
Io lo prenderei subito se gentilissimamente voi manager mi acquistate un paio dei miei brocc... ehm giocatori volevo dire...
Lo so lo so I'm bad, ma a certe squisitezze non so resistere...
Sono vizioso...

21/11/2022 - Tutti vs Tutti
Si e’ vero, la nostra faraonica campagna acquisti lascia ben poco spazio all’immaginazione: la nostra strategia e’ chiara; serie A subito, senza compromessi, senza ma e senza boh chissa’ mo vediamo…

NO! Stato di emergenza, Stato disumano, Stato e che mo che minkia famo, nessuno ce lo mettera’ nel culo, ma nel culo ve lo mettiamo noi… ma … ma… NO!
Il Grifone ha il dovere COSTITUZIONALE di puntare alla serie A, e nessuno, NESSUNO!, potra’ impedircelo!!! Lo so porca trota, sguinzaglieranno cani, poliziotti, tafazi & VAR che piu’ non posso, meneranno con manganelli & sfollagente, e infortuneranno giocatori a piu’ non posso, ma tant’e’! Noi resisteremo, lotteremo palla su palla perche’ dalla negazione nasce la rivolta, noi seguendo te abbiamo scelto il male… ma ora voglio oro, voglio di piu’, e se dalla negazione nasce la rivolta, io voglio di piu’ e noi, semplicemente, RESISTEREMO!
Cioe’ voglio dire, abbiamo 25 giocatori, uno meglio dell’altro… tra l’altro il nostro giocatore in vendita, Umid Aria, un ventenne sensazionale, capace di segnare 9 goals in 6 presenze con la maglia a quarti rossa e blu indosso, un fuoriclasse che aspetta solo la vostra squadra per esplodere e deflagrare nel mellifluo mondo.Sm.IT… cioe’ noi non lo venderemmo mai e poi mai, ma siccome abbiamo il mercato bloccato perche’ abbiamo troppi giuocatori in rosa e non possiamo comprare altro (e di soldi ne avremmo pure, ma sono bloccati ovviamente) e quindi lo vendiamo, ma abbiamo una venticinquina di giocatori FENOMENALI che, lasciando da parte me, sono il meglio che c’e’, ma tu ci SEI e sei il meglio anche se non lo sai, basta che lasci liberi i mostri della tua fantasia e vedrai dove arrivare potrai… insomma supera i tuoi limiti, spingiti oltre senza paura senza freni senza timore, attacca il cuore della terra e attacca… attacca!
Domina!
Domina sul mondo!
Acquista Umid Aria che in questi tempi di forzato risparmio energetico ti basta farlo correre un paio di giri intorno al campo di allenamento che ti alza la temperatura e riscalda manto erboso e/o influorescenze floreali varie & verdiformi… insomma se sei maia come me, non farti scappare il giuocatore autotermico Umid Aria… un investimento per te, la tua squadra, e il futuro dell’intera umanita!!!

Ma basta, basta parlare di me, parliamo di voi!
Voi managers avveduti & illuminati, VOI siete il futuro!!! Mica gli spendaccioni multibonus che si spartiscono vittorie e coppe varie, VOI SIETE IL FUTURO!
Con giocatori, per cosiddire mediocri, voi spaccherete li culi ai grandi, perche’ sappiate che quando colera’ il sangue dagli ani dei grandi, quel sangue colera’ sulla vostra mano, e si, allora si che ci vorra’ una salvietta detergente & disinfettante per nettare, ma da allora piu’ nessuno ve lo mettera’ nel culo, mai piu’nessuno!
E tutto grazie all’acquisto del generoso Umid Aria, deumidificatore, bomber di razza, asciugatore di biancheria e di campi di giuoco, 100% ecologico, e anche questo e’ amore, perche' quando riconoscerai quello che fai, capirai che istintivamente quello che fai e’ AMORE per la terra, per tua moglie, per i tuoi figli ai quali vuoi lasciare un mondo MIGLIORE, piu’ pulito, ECOLOGICO, autoemettente & autoenergizzante… perche’ mai dimenticare che nessuno sa usare la sua liberta’… nessuno sa usare quello che non ha… ma TU DEVI combattere per la tua liberta’!
Umid Aria e’ lo strumento che ti innalzera’ oltre i limiti della tua IMMAGINAZIONE, PER UN MONDO PIU’ PULITO, PIU’ ECOLOGICO, PIU’ ECONOMICO… piu’ UMANO!!!

Perche’ TU sei il tuo futuro! Tu e nessun altro!
Non ascoltare chi ti dice che con questo o quell’altro giocatore puoi dominare il mondo, non e’ vero!!!
Il vero cambiamento e’ DENTRO di te!!!
Tu sei il responsabile delle tue azioni! Tu hai scelto chi comprare, TU adesso godi!!!
TU mortherfucker della Terra, tu fotterai chi ti cerca di fotterti…
TU
SEI
IL
TUO
FUTURO

E Umid Aria potra’ aiutarti in questa inarrestabile ascesa verso il Nirvana, verso l’equilibrio SUPREMO che solo puo’ darti la forza di superare i tuoi limiti e diventare finalmente TUTTO QUELLO CHE VORRAI ESSERE!!!
Ma tutto… TUTTO parte da te TE!!!

Non ascoltare chi ti dice di esser quello o questo, sii te stesso fino in fondo… combatti & sconfiggi i tuoi demoni e sii finalmente quello che hai sempre sognato!

TU SEI
Tutto il resto e’ bonus….

02/11/2022 - Sad but true
All'uscita dal campo, dopo l'importantissimo pari strappato all'ostico Portiolo, si respirava una contagiosa allegria fra i ragazzi della banda Scoglio. Grandi pacche sulle spalle e sorrisoni sui volti dei ragazzi in maglia a quarti rossa e blu; "e' fatta!", si sussurravano i giocatori l'un l'altro, "siamo in B, incredibile!".
Su tanta allegrezza, calava come una nera falce la terrifica verita', enunciata dal Maestro ai suoi scolaretti: "mancano sette partite, e' un po' presto per festeggiare...".
Triste ma vero... che stress... ansia...

Anyway, per gli amanti delle statistiche, abbiamo scoperto giusto qualche ora fa che la Grifonica compagine e', nelle speciali classifiche del suo campionato:
4^ per top 11;
4^ per valore rosa;
4^ per stipendi;
... e indovinate un po'...
4^ per eta' media.
La domanda nasce spontanea: ecchemminkia ci facciamo appollaiati alle spalle degli imbattibili vikinghi?
Bah, mistero buffo... e poi dicono che la matematica non e' un'opinione...

P.s. il prossimo comunicato serio, per cosi' dire, vertera' proprio sulla matematica... o meglio di una particolare visione della matematica, e sara' curato dal redivivo Aki Kaga (solo omonimo del nostro CC), che nonostante l'Associazione Ricreativa Culturale Internazionale "Motorhead" abbia cessato le attivita' gia' da qualche tempo, solo ora e' uscito dal C.E.S.S.O (che e' semplicemente il Centro Elaborazioni Statische Superiori & Omologabili).
Salute permettendo, dovrebbe uscire fra pochi giorni, ma magari slittera' di una settimana... vediamo quel che si potra' fare... ad ogni modo, non sprecate giorni di ferie: potrete trovarlo, una volta pubblicato, direttamente nella nostra home-page, e leggerlo, se vorrete, quando sarete piu' comodi.

29/10/2022 - Didn't know what I was in for
Volevo chiedere scusa alle altre squadre in lotta per la promozione nel mio campionato, ma perso nella lettura dei comunicati di Grifone ho dimenticato di mettere l'atteggiamento difensivo e ho perso una partita che altrimenti avrei pareggiato. Non uso mai l'atteggiamento difensivo, e proprio stavolta che volevo usarlo...
Anyway, secondo me sta facendo una gara tutta sua con gli altri lungoscriventi da gazzetta per chi scrive il comunicato piu' lungo e noioso... ed e' nettamente in vantaggio!
Che poi cioe', ma che logo c'ha?!?! Che e' un leone decrinierato? Un tacchino racchio? Un uccello da preda che ha pestato una cacca di cane? Ma dai, che senso ha mettere come logo un animale mitologico mai esistito nella realta' vera, tangibile, catalogabile?
Mai fidarsi di uno cosi', bisogna fare come il vikingo scandinavo, o come il coccodrillo parlante: loro non leggono i comunicati di Grifone e vanno come treni.
Ciuf Ciuf.

P.S. il titolo del comunicato... beh, 4 minuti e 2 secondi di pura melanconoia... ehm melanconia, dannato correttore, di un gruppo con un nome lunghissimo che non ho mai sentito prima, che ha sede ad Omaha, Nebraska.
Pare anzi che sia l'inno del Nebraska, ma me l'ha detto Grifone e quindi non mi fido troppo...

27/10/2022 - Surfin bird...
A-well-a everybody's heard about the bird
B-b-b-bird, b-birdd's the word
A-well, a bird, bird, bird, bird is the word
A-well, a bird, bird, bird, well-a bird is the word
A-well, a bird, bird, bird, b-bird's the word
A-well, a bird, bird, bird, well-a bird is the word
A-well, a bird, bird, b-bird is the word
A-well, a bird, bird, bird, b-bird's the word
A-well, a bird, bird, bird, well-a bird is the word
A-well, a bird, bird, b-bird's the word
A-well-a don't you know about the bird?
Well, everybody knows that the bird is the word

Geniale sto brano dei Trashmen... anche se e' ben piu' famosa la versione dei Ramones...
Scusate, ma non si puo' creare un bonus per congelare la posizione in classifica?!?!
Troppo stress... e mancano dieci partite...
Help me please!
Competere per la vittoria non fa per me...
Troppo stress...
Per fortuna sono scarso e non mi capita praticamente mai...
Vabbe', infilo le cuffie, Trashmen a palla e via che si fa la formazione per domani!
Poi, finalmente, si dorme... troppo stress...

Ma-ma-mow, pa-pa, ma-ma-mow, pa-pa
Ma-ma-mow, pa-pa, ma-ma-mow, pa-pa
Ma-ma-mow, pa-pa, ma-ma-mow, pa-pa
Ma-ma-mow, pa-pa, ma-ma-mow, pa-pa
Ma-ma-mow, pa-pa, ma-ma-mow, pa-pa
A-well-a don't you know about the bird?
Well, everybody knows that the bird is the word

P.s. per chi pensa "beato sto qua che va a dormire di mattina, c'avra' una minkia da fare" vorrei far presente che esiste gente che fa sempre il turno di notte.
Anche a Natale e Capodanno.

25/10/2022 - Elogio del Random
De Randomae Encomium.

Opera satirico-filosofica ad opera di Grifonae da Londinium; anche tradotta come “Fortunae Cercherum et Speremus”, o come “Det Chiappium Lechererst”(trad. olandese), “Herr Fortuneerest Einschlischgulareen” (trad. tedesca), “Je me sper che me la cave” (trad. francese), e “Elogio del Random” (trad. italiana).

Nella sua opera piu’ famosa e tradotta, Grifonae da Londinium, musico, filosofo, erudito & omnipensante rinascimentale teletrasportato nel caos postcoviddiano, esprime con ironica parsimonia la sua teoria dell’infinito nel finito, del tutto nel niente.
Il tutto nasce, l’Autore dice, dalla nostra percezione.

Che cos’e’ il random, si chiede, se non l’inutile tentativo di razionalizzare l’irrazionale? E’ la magia disciolta nel reale, l’imponderabile che diviene esso stesso ponderabile, allorche’ non controllabile, e quindi etereo, affine ed, infine, aulico.
Vano e’ il tentativo umano di rinchiudere cotanta potente energia in sillogismici anfratti.. giammai! L’energia trascende e trabocca, inarrestabile, incontrollabile, inintelleggibile e intrinsecamente anarchica.
In una parola: folle.
Il Random e’, per citare il celeberrimo Dario Baldam Bembo, “quella cosa che piu’ ce n’e’, meglio e’; un silenzio che puo’ diventare musica, da cantare in coro io e te”. Quello che cambia, prosegue l’Autore, e’ la nostra percezione del Random.

Prendiamo, per esempio & puta cheso, una semplice & banale folata di vento.
Fetusa & bastardissima sara’ la maledetta folata di vento che, appena ritirata la banconota da 50 euri dal bancomat, ve la strappa dalle mani e la fa volare su e su e su, lontana dalle vostre mani e dai vostri occhi… ma la stessa folata sara’ madonnasantissima & sacrosanta per colui che, ignaro fortunello, si vedra’ svolazzare nella mano una banconota da 50 euri piovuta dal cielo…
La folata di vento, prosegue il Dotto Londinium, e’ la medesima, quel che cambia e’ la nostra percezione dell’atto supremo.
Immaginate ora, continua l’Autore, di camminare liberi, scalzi & felici nel salotto di casa vostra; per un imponderabile e casuale (e quindi randomico) episodio maldestro, all’ennesimo passo sicuro verso il telecomando dall’altra parte della stanza, il vostro dito mignolo urta intensamente lo spigolo dello stramaledettissimo divano che giusto il giorno prima la vostra adorata mogliettina (o il vostro adorato maritino, dipende dai vostri gusti) ha spostato di quei cinque/sei centimetri che, a suo parere, “allargano la stanza”… il dolore inaspettato, intenso e quasi intimo che ne deriva e’ orribile, e vi fa bestemmiare in 58 lingue contemporaneamente… ma passato il dolore, e sopravvissuti all’ira della innumerevoli divinita’ che avrete risvegliato con le vostre bestemmie, riscoprirete il piacere di una cultura variegata e multiforme, e il corso di finlandese a cui vi iscriverete non appena passato il dolore avra’ ripercussioni positivamente inaspettate sulla vostra carriera lavorativa e sulla vostra vita intima… fidatevi, il finlandese funziona… provate a tradurre “vedere” e mi capirete…
Numerosi altri esempi sono magistralmente enumerati all’interno dell’opera, ma quello che ne emerge e’ un titanico, monumentale & granitico interrogativo: basteranno Coda & Strootman per permettere al Grifone Blessiniano di tornare immediatamente in Serie A? Questo, ahinoi, non e’ dato saperlo, e lo stesso Autore, lacerato dal dubbio, non si esprime.

Quello che pare trasudare dalle pagine del testo, e’ un intimo e affettuoso consiglio: inutile opporsi all’imponderabile operato del Random; inutile lamentarsi e/o frignare di veri o presunti torti… il random e’ il sale nell’acqua della pasta prima di calare la pasta, e’ il salvagente che buttate all’annegante prima di tuffarvi per soccorrerlo, e’ la parte inferiore del panino tagliato che piazzate nel piatto prima di buttarci sopra l’hamburger appena tolto dalla piastra; e’ il profilattico che vi infilate (o che fate infilare, dipende dal vostro sesso) prima di fare all’amore per non rimanere incinti, ma e’ anche il buco nello stesso profilattico se invece volete rimanere incinti nonostante le dovute & sagaci precauzioni che il vostro partner prende… insomma, il random… e’.
Ne io, ne voi, ne nessun’altro puo’ farci una beata minkia… Lui e’, Lui decide, pianifica o, piu’ semplicemente, se ne strafotte di noi e fa un po’ cosi’ ad minkiam, un po’ come capita, ma… dai… ammettetelo voi che vi lamentate… ma quanto sarebbe palloso un mondo senza l’imprevedibile?!?!
Senza quel pizzico di magia che rende ogni passo incerto, ogni scelta ponderabile, ogni decisione imprevedibile? Quanti di voi pagherebbero il prezzo di un biglietto per l’ingresso ad uno stadio se gia’ sapessero da un file di excell che la squadra A prevarra’ al 99,97% sulla squadra B? E se quello 0,03% risultasse decisivo, quanto paghereste per sapere in anticipo che l’improbabile trionfa sul probabile?!?!

Per fortuna, la magia c’e’, conclude il Grifonico Anglosassone.
E non e’ programmabile, ne tantomeno acquistabile. E’ solo… godibile.
E noi, nel nostro piccolo, ne godiamo.

P.s. per non andare fuori tema e non incorrere negli anatemi dei Guardiani dell’Ortodossia Gazzettiana, dichiariamo che, nonostante la lunga introduzione, lo scopo unico di questo comunicato e’ di rendere pubblico che ora ci sono solo due squadre imbattute nella serie C Asia, ma fino a ieri erano tre… pazzesco, n’evvero?!?!?!
A voi scoprire chi sono… cioe’, non e’ che mo’ vi devo scrivere tutto io… ecchemminkia fatevela una minkia di ricerchina sulla Serie C Asia… se avete tempo, ci mancherebbe…

03/10/2022 - My idea of fun...
Il Maestro Scoglio si rigiro’ nel letto per l’ennesima volta.
Incapace di dormire, si alzo’ e si diresse verso il bagno; accese la luce e si guardo’ lungamente allo specchio.
La barba non fatta gli colorava il mento e le guancie, le labbra sottili stirate in un muto sorriso, stanco.
Sopra al naso, due occhi di fuoco si scrutavano riflessi nello specchio… “e come caxxo lo batto Bottafogo?!?!”
Apri’ il rubinetto, fece scorrere brevemente l’acqua prima di raccoglierla nell’incavo delle mani e sciacquarsi il viso esausto e sudato: ripete’ l’operazione un paio di volte, piu’ per rinfrescare i pensieri che la pelle appiccicaticcia del viso.
“Franco!” risuonarono nella sua mente le lezioni del vecchio Professore di Filosofia Orientale Applicata al Giuoco del Pallone; “ricorda gli insegnamenti del sapiente Sun Tzu” la voce gli parve cosi’ reale e vicina che si volto’ di scatto; nessuno, ovviamente, stava alle sue spalle.
Torno’ a coricarsi nel letto, ma lascio’ accesa la luce sul como’.
“Se conosci il tuo nemico e anche te stesso” continuo’ il suo vecchio Professore nella sua mente, “non dovrai avere paura del risultato di milla e milla battaglie” inspiro’ profondamente, sistemandosi il cuscino ortopedico sotto al collo dolorante, ed espiro’ a lungo, cercando concentrazione e memoria.
“Se conosci te stesso ma non il tuo nemico, per ogni vittoria conseguita dovrai pagare un doloroso tributo. Se non conosci ne te stesso, ne il tuo nemico… beh, allora sono cazzi vostri, cari ragazzi”
Sorrise involontariamente, ricordando le risate della sua classe all’enunciazione finale delle teorie sulla guerra del suo vecchio Professore, ma si rifece subito serio… ecchemminkia, penso’, ho la partita del Mondiale.it contro Sua Maesta’ Bottafogo da preparare… e come minkia lo fermo?!?!
Inspiro’… espiro’… inspiro’… espiro’… beh dunque supponiamo che si sua maesta’ si metta a studiare la nostra umilissima formazione allenata da un umilissimo manager scarso beh allora lui potrebbe pensare che visto che il reparto piu’ forte della costa d’avorio e’ il centrocampo e quindi potrebbe ipotizzare che io schieri un centrocampo a cinque e quindi o 352 o al limite 451 ma anche il reparto piu’ forte della sua squadra e’ il centrocampo quindi stessi moduli potrei magari sorprenderlo con chesso’ un bel 532 che di sicuro non se lo aspetta o addirittura pensare che lui pensa che mi cago sotto e quindi con un 343 o un 433 superoffensivo lo sorprendo e faccio il colpaccio pero’ cioe’ stiamo parlando di bottafogo che ha scompaginato e sformattato mille pagine da quanti trofei ha vinto cioe’ non e’ che adesso arrivo io bello fresco e lo inganno semplicemente andando all’attacco come un pivello che poi in effetti un pivello sono e m’accafuddai e qui il pensiero s’inceppa bella la teoria di sta minkia dell’arte della guerra ma qui non so che minkia di pesci prendere ecchemminkia faccio quasi quasi vado 631 e vaffan’t’u’kulu ma no caxxo in questo giuoco non c’e’ il 631 e allora che stracazzocanedimodulofaccio?!?!?!
Il Maestro Scoglio scatto’ a sedere sul letto, nuovamente coperto di sudore e mezzo addormentato… sogno’ di grifonici soldati costaivoriani, neri colossi coperti di pelli leonesche e armati di lunghe spingarde lignee marciare compatti e decisi verso bottafoghiani eserciti cinesi, coperti di bizzarre e minacciose maschere e danzanti di danze dai mille coltelli…
“Ma ricordate sempre, cari ragazzi” continuo’ il suo vecchio Professore nella sua mente, “che la vera Arte della Guerra consiste nel rompere le difese avversarie… senza combattere!”
Sorrise il suo vecchio Professore nella sua mente e anche il Maestro Scoglio nel suo letto… e Il Modulo fu’.



Come spesso accadeva nei miei comunicati.eu e che cerco talvolta di emulare in codesti e, mi si consenta, saltuarii comunicati.it, pare che (ma non e’ che) il titolo non c’azzecca nulla col testo del comunicato in se stesso, al dunque estrinsecato.
In realta’ e’ vero, ma e’ un grande brano degli Stooges moderni e vi invito ad ascoltarlo, non tanto per risvegliare dormienti istinti in voi, ci mancherebbe… ma son certo che l’accattivante ritornello scandito dalla ruvida voce dell’iguanico Iggy, nonostante il macabro significato, vi conquistera’ e vorrete canticchiarlo e talvolta persino urlarlo nel bel mezzo di un claustrofobico ingorgo metropolitano, o nella vostra sovrappopolata carrozza del mezzo pubblico quando l’ascella del vostro contiguo umano vi colpisce allo stomaco peggio di un destro di Mike Tyson.
Anyway, per la vostra sicurezza & integrita’ fisica, vi consiglio di canticchiarlo e/o urlarlo solo nella vostra mente…

My idea of fun…